Costanza e dedizione, ingredienti per il successo

23 Novembre 2018 - Teamspirit, Tratter Living

Che sia corsa, motociclismo, bici, triathlon, ping pong o pallavolo la sostanza non cambia. Molti dei nostri colleghi adorano fare sport e le ragioni sono molteplici.

C’è chi lo fa per tenersi in forma, chi per mettersi alla prova, chi per divertirsi e chi proprio non riesce a stare con le mani in mano. Dopotutto lo sport, in ogni sua forma, è uno degli hobby più amati dalle persone.

E qui non c’entra molto la competizione, la voglia di primeggiare. Quanto la volontà di dimostrare a se stessi di potercela fare, che la volontà sa essere più forte di tutti gli ostacoli.
Insomma, in poche parole, fare sport è, spesso, una questione di costanza e dedizione.

Costanza perché nessuno potrebbe raggiungere risultati ragguardevoli senza un allenamento costante e duraturo. Dedizione perché è solo grazie a una ferra forza di volontà che si possono centrare i propri obiettivi.

Costanza e dedizione sono anche due pilastri fondanti della nostra azienda. Perché è con la convinzione di poter diventare grandi che siamo cresciuti fino a diventare quello che siamo oggi; costanza. Per farlo abbiamo messo nell’azienda, giorno dopo giorno, tutta la dedizione di cui eravamo capaci.

Ecco perché lo sport, per Tratter, è così importante. Perché insegna valori che portiamo avanti ogni giorno come azienda.

Top