Una mano lava l’altra

23 Novembre 2018 - Assistenza, Cosa facciamo

Sono tanti i momenti importanti nella vita dell’azienda. La partenza di un progetto ambizioso, la consegna di un prodotto ben riuscito, le infinite possibilità che si hanno davanti quando si progetta qualcosa. Tra tutti questi momenti speciali ha, per importanza, un posto di rilievo anche un momento più legato alla quotidianità, alla vita di ogni giorno.

Stiamo parlando della pausa pranzo, un vero momento cardine per tutti i colleghi. In Tratter vogliamo che la pausa pranzo non sia un semplice momento di stacco, dettato da una necessità biologica.

Facciamo di tutto perché il pranzo sia un momento di relax, conviviale, dove le persone possono ritrovarsi e condividere insieme un po’ del tempo che passano in azienda. La pratica cucina aziendale è il posto perfetto dove dare alla pausa pranzo questa connotazione.

Così, capita spesso che ci si ritrovi tra colleghi per condividere insieme un pasto. La preparazione è sempre una questione di spirito di squadra. C’è un collega che, a turno, ricopre il ruolo di chef e propone un piatto da preparare.

Ma gli altri non stanno a guardare. C’è chi affetta le cipolle per il soffritto, chi apparecchia la tavola, chi controlla i tempi di cottura e chi, invece di stare con le mani in mano, allieta il lavoro degli altri con aneddoti o barzellette divertenti.

Il risultato è una pausa pranzo piacevole, da passare in compagnia coi colleghi, che diventa il momento ideale per rilanciare con entusiasmo la giornata, creando le condizioni ideali per raggiungere gli obiettivi quotidiani di ognuno.

Questa disponibilità, questa voglia di collaborare gli con gli altri è un tratto distintivo della nostra azienda. In Tratter si respira collaborazione fin dal primo momento. È con questo spirito che affianchiamo tutti i nostri clienti, in ogni loro progetto.

Solo così, animati da un grande spirito di collaborazione, siamo capaci di sviluppare le loro idee e ottimizzarle in modi tecnicamente sofisticati.

Top